mercoledì 13 giugno 2012

Hashtag la vista!

Sabato 9 giugno ho partecipato ad un seminario sullo Storytelling, organizzato dall'attivissimo Lab121.
Mi capita spesso, dopo ogni evento interessante di memorizzare un particolare dell'esperienza che mi rimanga come un tatoo cerebrale. In questo caso non è semplice tenerne una sola, molti concetti sono stati degni di tatuaggio. Però se proprio devo scegliere, direi che la "scrittura di scoperta" è un'esperienza che mi tengo stretta. E' una sorta di brainstorming personale intorno ad un concetto focus. E' necessario liberare la fantasia scoprendo anche termini che sembrano non avere nulla a che fare con il focus. 

Esempio? "panettiere" mi viene da scrivere, tra le altre, anche "passerotto". Perchè? Boh...potremmo scoprirlo usando poi la "scrittura creativa"...*

Una volta scritti tutti i termini se ne fa una selezione e da questi si parte con la "scrittura creativa" cioè la composizione di una narrazione con i termini che ci piacevano di più. 
Ho sintetizzato quanto detto dai formatori Piero e Alessio, ma può darsi che io non abbia capito bene...
Comunque andiamo avanti.

Usando la scrittura di scoperta ho steso queste idee di storia che voglio condividere.

Concetto: Hashtag
Termini: Gruppo, Tendenze, Raggruppamento, Unione, Ricerca, Cancelletto, Diesis

Idee:
Tematica "ecologica"
Avete mai provato ad ascoltare il cinguettio? In un fitto bosco, in uno spazio aperto o nella caotica città? Alcuni tipi sono più riconoscibili, altri meno... Il cinguettio identifica le specie di uccelli che popolano il nostro mondo. Un pettirosso non parla come una allodola, può sentirla ma potrà parlarle? Una cinciallegra potrà dire che è in arrivo un predatore, ma il tordo (noto per la sua scaltrezza...;-) lo capirà? L'uomo sente il cinguettio ma non lo capisce, come non capisce un sacco di altri segnali dalla natura...o forse non li vuole ascoltare. Sarebbe bello trovare un hashtag magico che unisse tutte le tendenze urgenti per l'ambiente e che nessuno possa ignorarne il messaggio. 

Tematica "rete-team"
Cos'è un hashtag? Si tratta in realtà del simbolo cancelletto, utilizzato per unire, raggruppare sotto una voce tutti i tweet dello stesso argomento. Ok, ma se scendiamo nel particolare del simbolo, si tratta di quattro linee incrociate con le "punte" libere. Invece di punte io ci vedo delle terminazioni, che possono connettersi ad altri hashtag e via via formare una rete. Un rete di contenuti condivisi da tutti. Non è questo lo scopo di twitter?

Che ne dite? Sviluppiamo uno dei due temi e ne facciamo una storia...io mi impegno a raccogliere tutti i commenti e poi li ordino...voi mettete un pezzo ciascuno?

* mi viene in mente una storia di un passerotto che voleva fare il panettiere, ma per via delle zampette troppo fini non riesce a stendere la pasta. Dopo alcune vicissitudini incontra una serie di altri animali con le zampe più larghe e...scopre il coworking! ;)



1 commento:

Grazie per aver lasciato il tuo segno! Sarà pubblicato al più presto... :)

Si è verificato un errore nel gadget